Oroscopo Bilancia

Oroscopo Bilancia

Oroscopo della settimana della Bilancia.

Oroscopo BILANCIA
23 Settembre – 23 Ottobre

BILANCIA: IO E IL MIO EQUILIBRIO Legato all’elemento aria, è un segno cardinale dominato dal pianeta Venere, ovvero la forza coesiva dell’universo che è amore, dal colore rosa dall’arcano maggiore La Giustizia.

LA BILANCIA IN ASTROPSICOLOGIA

Il segno della Bilancia annuncia l’autunno; giorno e notte tendono ad equilibrarsi, la natura comincia ad assopirsi, ad addormentarsi lentamente. Nella Bilancia si esprimono le forze notturne e spirituali. L’etimologia di questo segno ha una derivazione greco-latina: LEKOS – LEKANE, cioè letto nuziale, bilanciamento, equilibrio. La derivazione etimologica più associata a questo segno è ovviamente LIBRA che significa PESARE. Il glifo della bilancia è rappresentato da due linee orizzontali; quella superiore presenta una semicirconferenza verso l’alto. È un simbolo molto simile al geroglifico egiziano corrispondente a “EQUILIBRIO”. In questo segno la peculiarità fondamentale è il concetto di ALTRO. Infatti, una bilancia per essere “tale” deve avere due pesi inseriti in entrambi i piatti! Se manca un peso, viene meno la contrapposizione, l’opposto, la misura su cui ponderare ogni cosa!

Ecco perché i Tipi Bilancia sono generalmente circondate da molti amici, amano la compagnia, ripudiano la solitudine che viene spesso vissuta come momento di tristezza e di malinconia, perché, appunto, necessitano sempre di un altro. Nonostante questo il carattere fondamentale di questo segno è l’insicurezza, quindi l’incapacità di arrivare a scelte immediate, perché complesso è il processo di elaborazione e di pensiero, come è complessa l’emissione di una sentenza in un tribunale, lenta, caratterizzata da molte indagini, da osservazioni diverse, e dal principio di “ragionevole dubbio”, quindi la bilancia incarna letteralmente il “verdetto” e quindi la lentezza nell’arrivare ad una “sentenza” o “decisione” netta e chiara, sicura, in breve tempo. Questo è dunque il segno della Giustizia e dell’Equità, ma può trasformarsi, in virtù della doppia polarità energetica di tutte le cose, in Ingiustizia e in Iniquità.

Da questo punto di vista esistono due forme di Bilancia: la Bilancia di Atena, dove il soggetto è realmente giusto, sa valutare le cose con capacità, ammette i suoi errori ed i suoi sbagli, nonché i limiti, è un fautore della giustizia e dell’uguaglianza, non ama sormontare gli altri, è giusto, saggio ed equilibrato, non ferisce, ha atteggiamenti sempre corretti ed è spinto da una forte energia di verità e fedeltà; la Bilancia di Ares dove il concetto di giustizia ed equità è del tutto soggettiva; non sono sinceri con gli altri, e spesso tale atteggiamento non lo ammettono, ossia sono ingiusti e sanno di esserlo, ciò “cozza” con la propria natura zodiacale e questo atteggiamento li fa sentire sbagliati.

Ammettono dunque solo a sé stessi di essere ingiusti, ma difendono il loro atteggiamento con tutti i mezzi possibili. Possono dimostrarsi infedeli, speculatori e approfittatori delle situazioni che hanno intorno. Si affezionano agli altri solamente per questioni di profitto personale, tale atteggiamento li fa essere, comunque, fortemente vulnerabili, fragili, confusi e incapaci di realizzarsi realmente.

In linea generale, tutti gli appartenenti al segno della Bilancia sono socievoli, malleabili, estetici, amanti della bellezza e dell’amore, del romanticismo, non hanno però uno spiccato senso di “famiglia”, piuttosto sono più bravi amanti, sanno ascoltare, e sono anche capaci di dare consigli ma attenzione… il loro dare consiglio è lento, insicuro, e potrebbe volerci molto prima che questi si aprano completamente e chiaramente, sentenziando la loro verità che di solito lo è!

Esiste una selezione della Bilancia in tre tipi generici: Tipo Medio, affabile, adattabile, ha tatto per le cose, dotato di talento artistico; Tipo Inferiore, centrato sul piacere della vita, sul lusso, ama essere elogiato ed apprezzato; Tipo Superiore, saggio, equilibrato, cordiale, intelligente e creativo.

DISTURBO DI AFRODITE

Nel disturbo astropsicologico della Bilancia, vengono rappresentati tutte le sfide che il segno deve sperimentare nel corso della sua esperienza terrena, al fine di comprendere il limite delle sue azioni, ma anche i risultati che si ottengono al loro superamento. Nel disturbo di afrodite che è associato il disturbo dipendente abbiamo, indicativamente, degli atteggiamenti disordini o confusi nell’esprimere le proprie convinzioni, un disordine che può a volte trasformarsi in arroganza, presunzione, imposizione.

Questo modo di esprimersi della bilancia è in realtà una forma di “protezione”, di paura della disapprovazione, dunque inconsciamente impone le sue idee sopra quelle degli altri, con fare impositivo-dispotico, e in casi estremi anche con violenza e arroganza spietata. Tuttavia in questo disturbo si incarna il concetto di insicurezza di cui ho brevemente accennato nel paragrafo precedente. Infatti nonostante il segno simboleggi l’equità e il verdetto giusto, il segno è turbato dall’indecisione.

Per quale motivo questo apparente paradosso? Non c’è nessuna contraddizione in termini, infatti arrivare alla verità e ad un pensiero / giudizio / verdetto giusto è un “processo” altamente difficile, complesso, articolato, stressante emotivamente e psicologicamente.

La verità della bilancia non è una “gogna”, ma è un verdetto equo vero e proprio, e tale lo si può raggiungere solamente vacillando, con molti dubbi, e solo dopo attente riflessioni. Ma in casi estremi questo atteggiamento può tradurci in indecisione che paralizza, cioè una indecisione che causa immobilità, incapacità di scelta “perpetua”, ci si blocca e il soggetto pur di non arrivare ad una scelta… “non sceglie” e preferisce attendere gli eventi, o subirli passivamente.

Oltre a questo aspetto, la bilancia incarna un bisogno quasi disperato di “relazione”. Nonostante i suoi sentimenti possano a volte risultare gelidi, freddi, ama amare, e ama avere qualcuno accanto, anche se preferisce un qualcuno che si adatti alle sue esigenze. Scende difficilmente a compromessi, vuole che tutto sia impostato secondo la sua “visione affettiva…” il che può creare dei problemi nel caso di un partner altrettanto impositivo.

Ma in casi estremi di questo disturbo, la necessità di relazione è talmente forte e ossessionante che la bilancia potrebbe accontentarsi del “primo che capita…” e sperimentare disillusioni, idealizzazioni frustranti, frustrazione emotiva, insoddisfazione … vivere dunque più che l’esperienza dell’amore l’esperienza della dipendenza affettiva che però non si traduce in esperienza positiva.

Nei casi più acuti e gravi, il disturbo può manifestarsi con: violenza verso gli altri o sé stessi, stalking, atteggiamenti maniacali, abuso di sostanze psicotrope, vita sgretolata, vizi legati al sesso e al piacere estremo che possono sfociare nel rischio di malattie veneree, la bilancia è infatti associata alle malattie a trasmissione sessuale, aggressività dispotismo, malignità.

E’ l’aspetto oscuro di Afrodite!

LAVORI CONGENIALI

La bilancia è caratterizzata da gusti raffinati, e nell’ambiente lavorativo certamente aspira ad occupazioni legate alla bellezza, all’estetica, alla moda, alla sensualità.

Quindi si troverà a suo agio nei settori che richiedono accoglienza e diplomazia, in ambienti raffinati sa gestire la situazione, è adatto come segno a lavori nell’ambito della diplomazia, della giustizia, della politica, della finanza, ma si trova bene anche in attività di artigianato, sartoria, arredatore, ideatore, creatore di gioielli, musicista, cantante, attore, salone di bellezza, centri estetici, trucco, scenografia, coreografia, regista, regia, cinema in genere, spettacolo in genere, modello/a, passarelle, arte fotografica o legata alle illustrazioni, anche pittura.

AMORE IN BILANCIA

RELAZIONI COSTRUTTIVE CON – gemelli sagittario acquario
RELAZIONI DISTRUTTIVE CON – ariete cancro capricorno

LA BILANCIA NELLE RELAZIONI AFFETTIVE

È alla ricerca di una relazione che dia armonia, bellezza. A questo segno piacciono le cose belle… estetiche. Questo non significa necessariamente ricercare l’effimero, ma sono attratti intanto dall’aspetto esteriore.

Quindi il primo elemento che scatena un innamoramento nella Bilancia è quello chimico, visivo, olfattivo, ovvero appartenente ai sensi materiali.

Non c’è dubbio che prima di lasciarsi andare deve anche scoprire l’anima della persona, e trovare in essa peculiarità e caratteristiche che realizzino nel segno una possibile opportunità di un sogno d’amore che diventa realtà. Il segno dunque cerca il principe azzurro o la principessa rosa, e una volta incontrato può essere per sempre.

Ha sogni di un amore coinvolgente e appassionate a volte però un po’ troppo idealistico.

Per fare colpo sulla Bilancia bisogna essere romantici, i gesti dolci infondono calore e desiderio. In coppia pretende un partner curato e attento all’estetica, persone che stimolano e coinvolgono, attive e sempre pronti a sorprenderli. Segni adatti in una relazione con la Bilancia sono Gemelli e Sagittario

Oroscopo

  • ariete_segno_minAriete
  • toro_segno_minToro
  • gemelli_segno_minGemelli
  • cancro_segno_minCancro
  • leone_segno_minLeone
  • vergine_segno_minVergine
  • bilancia_segno_minBilancia
  • scorpione_segno_minScorpione
  • sagittario_segno_minSagittario
  • capricorno_segno_minCapricorno
  • acquario_segno_minAcquario
  • pesci_segno_minPesci