Numeri

Dieci di coppe (re di coppe)

dieci di Coppe o re di coppe

In breve nella lettura delle carte napoletane per il dieci di coppe o Re di coppe possiamo individuare questi significati:

  • uomo buono dotato di autorevolezza;
  • il nostro io più nascosto.

Nella lettura delle carte napoletane e quindi come per ogni altra carta è importante nella stesa interpretare il suo significato in dritto e nella sua controparte rovesciata.

Vediamo insieme nello specifico le differenze.

Significato del dieci di coppe o Re di coppe

È l’innamorato, l’amante, il marito, il compagno o l’amico fidato con una buona posizione, tanto lavorativa che sociale.

Raffigura un uomo dai capelli castani o chiari.

La figura di quest’uomo ci racconta la stabilità e la voglia di consolidare un rapporto che ci faccia sentire a casa.

Il padre ,l’innamorato o l’amante così come l’amico fidato ci rendono più sicure e abbiamo bisogno della loro presenza nella nostra vita che in questo momento è benevola e fonte di forza.

Significato del dieci di coppe o Re di coppe al rovescio

Indica persona di cui non potersi fidare  una debole, che cerca di celare questa caratteristica con comportamenti violenti, da cui aspettarsi dei tradimenti, problemi lavorativi o perdita del lavoro.

Se al dritto si trattava di una figura da cui trarre forza al rovescio ci porta via la sicurezza e la stabilità e addirittura crea dei danni.

Potrebbe testimoniare anche il tradimento da parte della figura maschile più rilevante o importante della nostra vita.